PDF  | Stampa |  E-mail


LINEA PASTORIZZAZIONE

 

VASCHE DI PASTORIZZAZIONE mod. VP e VPD

Vasca con all’interno un tubo diffusore, dal quale esce vapore.


 

 

CESTI PER VASCHE

Il cesto è costituito da un cilindro di lamiera forata in acciaio inox, ricavata da un unico foglio di lamiera forata a disegno, con bordo superiore ed inferiore rinforzati. Le dimensioni sono tali da poter essere contenuto nelle vasche. Il fondo può essere chiuso, apribile totalmente a mezzo di cerniere o a compasso. Sul bordo superiore sono montate due maniglie che servono da presa per poterlo estrarre. Il diametro della foratura può essere scelto a piacere.


 

PASTORIZZATORE A TUNNEL mod. PAST

Tunnel di trattamento termico continuo. Viene impiegato per frutta, marmellata, sottoli, sottaceti, creme, paté, sughi, passata, ketchup ed altri prodotti alimentari. La macchina può trattare contenitori metallici e di vetro per vari formati.

Descrizione del ciclo termico totale:

  • pioggia a 95°C + recupero acqua di preraffreddamento;
  • pioggia con acqua di recupero + detersivo;
  • pioggia con acqua integrata;
  • pioggia con acqua di rete.

La macchina è costituita da: Tunnel in lamiera di acciaio inox AISI 304 sagomata, con coperchi, telaio con  profilati di grosso spessore e piedi  regolabili in altezza. Nastro ingresso a 2 vie sporgente mt 1,50 dalla macchina, con supporti regolabili  per i vari formati di contenitore, testata motorizzata mediante motovariatore. Trasporto contenitori lungo il tunnel con nastro modulare in polipropilene, temperatura di lavoro 120°c con sistema di trascinamento e motorizzazione a velocità variabile mediante inverter. Riscaldamento, completo di by-pass, valvola vapore, valvole manuali, filtro e scaricatore di condensa. Strumentazione per il controllo e la registrazione della temperatura con diagramma a carta. Pompa dosatrice di detersivo regolabile, Nastro uscita a 2 vie a velocità differenziate, quadro elettrico di comando con circuiti ausiliari a bassa tensione, sicurezza di arresto macchina per qualsiasi resistenza allo scorrimento del tappeto. Dispositivo di non partenza della macchina se non ha raggiunto la temperatura impostata. Dispositivo di arresto macchina in caso di abbassamento della temperatura minima impostata. Dispositivo di chiusura vapore in automatico per qualsiasi arresto della macchina. Gruppo di sgrondatura costituito da elettroventilatore del tipo a pale radiale ad alta pressione. Tutte le anomalie vengono segnalate da un allarme acustico e da un lampeggiante.